Archivi autore: redu-admin

#together, Inclusione, Migranti, Progetti internazionali,

Progetto Together Innovative European Learning Path to Facilitate the Access of Refugees to HE

Archivi

15 Gennaio 2020 Together – Innovative European Learning Path to Facilitate the Access of Refugees to HE Project... Read the full article...

Growing Together:
Immigrants Empowerment as Local Citizens and Educators
Project no. 2016-1-PT01-KA204-022867 | Strategic Partnerships 2016

Una serie di laboratori condotto dallo staff di REDU (in particolare da Stefania Zamparelli e per conto del Comune di Follonica) all’interno del progetto europeo GROWING TOGETHER.

  • I partecipanti hanno conosciuto i servizi offerti dalla città, dalla biblioteca, al PAAS (punto di accesso assistito), all’agenzia delle entrate. L’integrazione passa attraverso la conoscenza delle opportunità.
  • I partecipanti hanno incontrato la grande e variegata rete del volontariato follonichese.
    Siamo partiti dalla Croce Rossa, per la presentazione del corso per volontari del soccorso, attraverso i Soci coop, per l’ausilio alla spesa, fino alla mensa interparrocchiale.
  • I partecipanti hanno incontrato i ragazzi del liceo di scienze umane e  i ragazzi che gestiscono #cittadinidigitali con un confronto a tutto campo su musica, lingua e religione.Si è parlato anche del viaggio doloroso che i richiedenti asilo hanno intrapreso per cercare condizioni di vita migliori e dello stereotipo che spietatamente etichetta questi uomini in numeri da statistica o in carne da cronaca nera.

ATTIVITA’ 1: LABORATORI CON I MIGRANTI

Si sono svolti 8 laboratori con la partecipazione attiva dei partecipanti “emigranti” al progetto.

Ecco alcune foto Laboratori Growing Togheter

ATTIVITA’ 2 :PROGETTI DI CITTADINANZA

I partecipanti hanno offerto il loro contributo alla città di Follonica con attività di vario genere e che a vario titolo vogliono dimostrare  l’interesse ad entrare in contatto con la città in cui vivono e con i cittadini che vi abitano.

Le azioni di cittadinanza sono state:

  1. I ragazzi delle scuole superiori incontrano “La diversità”:                           i migranti hanno raccontato la loro storia agli studenti con un dialogo aperto e reciproco dove loro erano “i libri” che gli studenti potevano aprire liberamente -BIBLIOTECA VIVENTE
  2. I migranti incontrano l’Università e si raccontano agli studenti italiani:   Pulizia delle spiagge di Follonica
  3. Torneo sportivo con concerto gospel
  4. Cena interculturale

EVENTO FINALE

Il 4 ottobre 2018 si è tenuta la conferenza finale del progetto

Risultati finali delle attività di REDU 

Presentazione del Progetto BPE dell’ANG Giovani

 

growingtogether1 growingtogether2 growingtogether3 growingtogether4 growingtogheter5growingtogether6growingtogether7

Si è concluso l’anno 2019 del progetto STAR con l’incontro fra i partner internazionali a Lorca per creare e registrare i video per il MOOC che a breve sarà a disposizione di tutti quelli che vogliono fare un’ulteriore formazione on line sui temi del razzismo e del razzismo invisibile.

Intanto facciamo il punto della situazione con la nostra NEWLETTER in italiano

Newletter STAR 1

 

 

1° SUMMER CAMP-Rispescia 8-13 giugno 2019

Target:  37 giovani studenti che hanno partecipato ai laboratori scolastici durante l’anno si sono riuniti a Rispescia (Centro di Legambiente) per il SUMMER CAMP del progetto STAR.

Le azioni di comunità sono state il momento conclusivo di una settimana di riflessioni, discussioni e incontri sul tema del razzismo e razzismo invisibile. I partecipanti hanno svolto le azioni di comunità con motivazione ed entusiasmo con una convinzione rara da vedersi in ragazzi così giovani.

2° SUMMER CAMP-SIENA 22-26 OTTOBRE 2019

Target: 14 giovani studenti universitari

Il Summer Camp ha permesso ai partecipanti di scoprire l’educazione non formale e la sua metodologia.
Approfondimento e riflessioni interessanti sui temi del progetto grazie ad uno spazio dato alla riflessione e all’introspezione, cosa che nei contesti accademici (vista la loro natura)non accade.

 

Si è quindi conclusa anche questa fase del progetto internazionale STAR che con enorme successo e partecipazione ha visto 50 giovani dai 16 ai 30 anni occuparsi di RAZZISMO E RAZZISMO INVISIBILE

PROGETTO STAR: Giovani fra i 18 e i 25 anni, residenti o domiciliati a Siena con interesse alle tematiche di progetto.

Dal 21 al 26 ottobre 2019 il secondo SUMMER CAMP gratuito su antidiscriminazione e antirazzismo presso il SANTA CHIARA LAB – Università di Siena.

La partecipazione è gratuita!

CALL

Contatta educaredirittiumani@gmail.com
La scadenza per la presentazione delle domande è il 30 settembre 2019!

 

LA QUADRATURA DEL CERCHIO

Si è svolta la presentazione dei risultati delle interviste sull’economia circolare e inclusività e la tavola rotonda con gli attori del territorio fiorentino.

 

RISULTATI INTERVISTE   Report finale La quadratura del cerchio_rev

 

UN PREMIO per una tesi o il progetto di tesi che offra spunti e/o modelli
innovativi, nonché buone prassi in tutti i campi e settori, sempre
che siano legati all’economia circolare e all’inclusività.

una forte motivazione a svolgere un’ attività di ricerca-azione su
realtà fiorentine che attuano un processo di economia circolare
e che in tale processo promuovo inclusione e rispetto dei diritti
umani, anche secondo le nuove normative europee.

BANDO

ESITI PROCESSO DI VALUTAZIONE